NEWS

Giovi esame di maturità

28 giugno: Giovi ha superato l'orale dell'esame di maturità al Mercurino di Gattinara. Ha discusso la tesi intitolata: "Occitània: dals raiç aldelai de las montanhas vers un futur professional" (dalle mie radici oltre le montagne  verso un futuro professional).

Ora riposo e vacanza prima di reiniziare la preparazione e i test di ammissione all'università.

  

26 giugno: Giovi ha superato brillantemente gli scritti eseguendo: il tema del commento sull'articolo sulla ricerca sul cervello, il progetto di un museo della montagna immaginato in valle Pesio. Per la terza prova l'abbiamo sentito particolarmente soddisfatto per il suo svolgimento. Il 28 p.v. l'orale (nella foto con Bianchi e Begolo e un non precisato compagno di classe).

  

15 giugno: nel frattempo Giovi è stato operato per l'asportazione di un dente del giudizio che da qualche tempo dava fastidio. La situazione in effetti stava per degenerare e l'intervento durato circa un'ora è risultato soddisfacente. E' iniziata dunqua la cura con antibiotico e la prognosi è di un paio di giorni.

  

14 giugno: Giovi ha incontrato il DS Di Battista che ha confermato la sua convocazione al radunodi fine luglio che preparerà la squadra al prossimo campionato di serie D.

Giovi nel ringraziare per la fiducia accordatagli si appresta ad affrontare l'esame di maturità presso l'Istituto Tecnico per Geometri Mercurino Arborio di Gattinara. l'ammissione all'esame è avvenuta con tutte le sufficienze ed una media al di sopra del sette.  Mercoledì 19 p.v. la prima prova scritta d'italiano.

Giovi lascia il Borgosesia

28 giugno: durante l'incontro con il DS Di Battista si è discusso lo svincolo del cartellino di Giovi dal Borgosesia. I motivi sono principalmente due: l'avvicinamento a casa dopo 4 anni di pelegrinazioni tra Piemonte e Lombardia con la possibilità di continuare gli studi universitari.

 

Giovi vuole ringraziare la dirigenza e tutto lo staff del Borgosesia, i compagni e gli ultras per questo anno bellissimo e formativo passato insieme.

19 anni di Giovi

19 Gennaio: Giovi ha festeggiato i propri 19 anni con una festicciola insieme agli amici più intimi tra cui Begolo, Benincasa e Vittorio Nicolino con i quali condivide la residenza a Borgosesia.

Tutti al Baladin Cafè e poi al Cabiria, noti locali cuneesi dove i componenti del Borgosesia Calcio hanno potuto consolarsi per il pareggio casalingo giocato nel pomeriggio contro la Caratese.

 

Cmq auguri a Giovi che aveva già festeggiato con la famiglia nel giorno esatto cioè il 17 Gennaio.

Giovi: un rigore calciato con grinta

03Imgs

7 Maggio: Giovi calciava il secondo rigore della serie: concentrato e sicuro metteva la palla sul dischetto e ... dritto per dritto calciava una staffilata che silurava il portiere avversario gonfiando la rete.

 

E' vero che un giocatore non si valuta da un calcio di rigore ma si poteva mettere a repentaglio una buona prestazione ma Giovi ha dimostrato quanto ha potuto sperimentare nella cavalcata delle fasi finali della Berretti dello scorso anno con il Como: serve sangue freddo e concentrazione in queste occasioni!