NEWS

Preso Ciro Pernice

22 agosto: Ciro Pernice ha trovato l'accordo con il Fossano Calcio. L'esterno destro, scuola Torino, lasciato libero dalla Novese con 46 presenze in serie D, comprese quelle nel Bra, approda nella squadra del Presidente Graglia.

 

Dopo l'ottima performance ieri sera contro il Revello il giovane '94 ha convinto la dirigenza Fossanese. Riteniamo che Pernice sarà una pedina importante nel rendere la difesa assai performante.

Grande soddisfazione nell'ambiente ed in particolare di Giovi che dopo averlo affrontato nelle giovanili e in serie D ma soprattutto averlo avuto come compagno in rappresentativa della LND regionale.

Fossano Calcio: Giovi, Sese ed altri acquisti

17 luglio: alla fine il Fossano calcio ha definito i nuovi acquisti per la nuova stagione guidata da Marino Gianoglio:

Oltre a Giovi i colpi del mercato fossanese sono risultati: Luca Tortone (difensore) e Roberto Rosano (portiere) entrambi dall Pro Dronero e Luca Parola (attaccante) dal Busca.

Oggi è stato definito anche l'acquisto dell'attaccante Jeansy Sese un '91 proveniente dall'Albese dove ha collezionato nella passata stagione 24 presenze e 3 reti.

 

Ancora da definire l'arrivo di qualche '96 che si dice possa provenire dalla Juventus visti gli stretti legami della Società Fossanese con l'Academy bianconera.

Giovi al centro dell'attenzione del calcio mercato

30 maggio: numerose richieste da parte di diverse squadre dell'Eccellenza cuneese per avere nelle proprie fila Giovi. D'altronde il giovane giocatore ha già alle spalle due anni di serie D in cui la crescita tecnica e tattica è stata esponenziale. Non si nasconde anche l'interessamento di alcune squadre di serie D che permeterebbero a Giovi di mantenere la categoria.

 

E' da evidenziare il chiaro rapporto avuto con mister Caridi che ha riconfermato Giovi nella rosa della Pro Dronero anche per quanto riguarda il prossimo anno anche nel caso di un ripescaggio nella serie maggiore. La cosa ha fatto molto piacere a Giovi che in primis al ritorno dalla Svezia incontrerà il Presidente dei Draghi. 

Esordio di Maria Vittoria

16Imgs

19 aprile: Maria Vittoria ha esordito in prima squadra (serie B) in un'amichevole che il Cuneo Calcio Femminile ha effettuato a Ospedaletti contro la Sanremese che milita in serie C. Il  Cuneo già nella prima frazione era farcito di alcune Primavera in modo da permettere ad alcune titolari di effettuare un turno di riposo, quello pasquale, per risanare agli acciacchi o recuperare dall'ennesima vittoriosa fatica che premette alla squadra biancorossa di arrivare a due turni dalla fine in testa alla classifica.

 

Maria Vittoria è entrata a metà del secondo tempo (somo stati effettuati 3 tempi da 30') come esterna alta sulla fascia destra e da subito ha fatto vedere la sua caratteristica principale: la velocità. Anche a questo livello la sorellina di Giovi che è una '98, quando innesta il turbo diventa difficile da marcare. Autore di alcune buone azioni è stata spesso fermata con le maniere dure al punto che il mister, dopo l'ennesimo fallaccio, ha preferito cambiarla a 10' dalla fine, per preservarla. Le migliori cose sono state alcune scorribande sulla fascia e la decisione nel contrasto. Laddove ha perso palla, subito reagiva nel riprenderla. Molto bene dunque come prova per rompere il ghiaccio ma nacora tanto lavoro da effettuare sia dal punto di vista tecnico, sul controllo della palla, sia dal punto di vista fisico ma è ancora molto giovane, sia dal punto di vista tattico.

 

Per la cronaca la partita si è conclusa con la vittoria del Cuneo per 2 a 1. Sugli scudi Chiara Sordello autore non solo dei due goals. Bene tutte le altre giovani: Eleonora Ferrero, '98 messa in campo titolare, ha proposto una ottima prova di grande corsa e capacità di contrasto, Fabiana Finocchiaro, anche lei dall'inizio, in grado di esprimersi sia a destra che dall'altra fascia, Chiara Colombero '97 con svariate presenze in serie B, attaccante dalle grandi qualità tecniche, Luisa Bongiovanni una '99 già pronta a confrontarsi a questo livello con personalità, Clarissa Arnaudo centrocampista '98, capace di fornire una grande prova, manca ancora qualche chilo, per fortuna sua. Le titolarti comunque sono state uno spettacolo nonostante il piccolo trotto. Grande esempio di professionalità!

Maria Vittoria oggi contro l'Alba

4 aprile: Calcio Femminile: domani si chiude il campionato Primavera con Cuneo-Alba

Domani, venerdì 4 aprile, ore 20.45, presso il campo sportivo di Madonna delle Grazie di Cuneo, si chiuderà il torneo Primavera. Femminile. Si affronteranno il Cuneo e l’Alba con le Langarole che hanno i favori dei pronostici ma che, siamo sicuri, troveranno pane per i loro denti.

 

L’ossatura della squadra e costituita da un gruppo di ’98 che arriva dal precedente campionato esordienti e che siamo sicuri diventerà in futuro la struttura portante della Società.
Infatti le ragazze cuneesi, condotte dal mister Omar Viola, hanno proposto un campionato di effettiva crescita tecnico e tattica che ha già permesso ad alcune esponenti, quali ad esempio Eleonora Ferrero e Chiara Colombero, di esordire in modo significativo in prima squadra che oggi è al vertice del campionato di serie B.
Un lavoro che la Società del Cuneo Calcio Femminile inizia ora a vedere i primi risultati grazie alla caparbietà del proprio Presidente, Eva Callipo, che dall’inizio del suo mandato ha voluto fortemente potenziare il settore giovanile e che continua con le Esordienti in campo sabato In allegato l'atto e le dichiarazioni da firmare con eventuale timbro della Ditta Assicurata per ritornarmele a stretto giro di posta. ore 16.00 a Villanova Mondovì.