NEWS

Cavour: Giovi caviglia gonfia

22 settembre: toccato duro verso la metà del secondo tempo Giovi ha accusato il colpo. Riusciva a terminare la partita ma la caviglia destra si gonfiava nella parte del malleolo esterno. Ghiaccio e un antinfiammatorio per adesso in attesa del giorno di riposo.

Contro il Saluzzo una grande prestazione

14 settembre: una riposta di carattere da una squadra giovane schierata da mister Gianoglio alla ricerca del gioco e di un equilibrio non facile da mantenere ma assai produttivo.

 

Nella foto le valutazioni di Sprint & Sport mentre ecco quelle di Ideawebtv:

FOSSANO (4-2-3-1): Rosano 7, Sampò 5 (23' st Brizio), Pernice 6.5, Bonelli 6, Delsoglio 6, Douza 7, Sese 6.5, Giraudo 6, Dalmasso 6.5, Ballario 7.5 (22' st Degano), Parola 6 (41' st Curti). A disp. Dia, Borra, D'Angelo, Sasia. All. Gianoglio 6.5.

SALUZZO (4-3-3): Ghiglione 5.5, Allasia 6 (20 st Casassa), Serra 6, Demaria 6.5, Carli 5.5 (12' st Peyracchia 6), Marzanati 6, Magno 6.5, Gozzo 6, Morero 6, Caserio 6 (33' st Moretti), Caracciolo 5.5. Adisp. Peano, Mucciolo, Brignolo, Tallarico. All. Rignanese 6.

 

Nel gioco delle parti ecco le nostre naturalmente relative al Fossano:

Rosano: impeccabile, nell'unica vera occasione del Saluzzo, allo scadere, si è fatto vedere sicuro come sempre. Ancora grande qualità.

Sampò: barcollo ma non crollo, difficile inizio su un avversario esperto che lo puntava di continuo. Al cambio di posizione si è ripreso senza più sbavature.

Pernice: energico, messo a tamponare la falla ha spento le velleità saluzzesi proponendosi con la sua grande forza sulla fascia.

Del Soglio: sicuro, impeccabile, fisico ma mai scorretto, una presenza importante.

Douza: inamovibile, si piazza li e da li non si passa. È talmente forte che non ci si accorge che ha una avversario da controllare.

Ballario: inossidabile, quando si crea un buco a centrocampo sbuca improvviso in pieno controllo Pronto ad impostare.

Giovi: giocatore, la sostanza con qualche giocata di fino. Oggi più sostanza ma quanto gioco tessuto a supporto degli avanti.

Sese: eclettico, sempre bello a vedersi capace di dedicarsi alla squadra, incontenibile nello stretto.

Dalmasso: pungente, capace di qualsiasi cosa ha punto come uno scorpione. Giovane, per cui il tutto a sprazzi ma un giorno troverà continuità, diamogli tempo.

Parola: cavaliere errante, capace di sgroppate sia in avanti che in fase passiva, sempre presente anche nel gioco aereo di centrocampo. Prezioso in tutti i reparti.

Ballario: qualità: il vino vecchio con il tempo migliora e ieri ne ha dato la dimostrazione. Il campo ha sempre ragione.

Degano: vivace: importante contributo alla squadra 

Brizio: esaltante, entra prende posizione sulla sua fascia e determina la situazione. Non facile entrare a freddo in battaglia ma quando c'è n'è ...

 

Si vede che la squadra mi è piaciuta nello spirito, la dove le difficoltà ci sono e i ragazzi le hanno saputo affrontare. Siamo all'inizio qualche sbavatura è nell'ordine delle cose ma siamo pronti a dare battaglia non saremo i più forti ma qualche cadavere nemico lo lasceremo sul campo.

Benenarzole: infortuni Brizio e Tortone

10 settembre: all'uscita dagli spogliatoi Brizio lamentava il dolore in seguito al contrasto subito. Sembra più una botta che un effetto distorsivo, per cui potrebbe essere recuperabile per domenica prossima. Mentre la distorsione alla caviglia fermerà Tortone per qualche settimana.

In attesa degli accertamenti dei prossimi auguriamo ai ragazzi la pronta guarigione.

Giovi febbricitante

31 agosto: purtroppo Giovi si è alzato stamani con oltre 38 di febbre con una costipazione piuttosto evidente. Subito trattato con un antipiretico si presentava comunque al campo. Mister Gianoglio giudicava insufficiente la situazione del ragazzo che non veniva inserito in lista per la partita.

 

Non era certo questa la'esordio a cui ambiva Giovi e grande è stato il rammarico per l'avvenuto pareggio. Ci sarà da rifarsi nella difficile trasferta di domenica prossima a Casale.

Giovi leggero infortunio

28 agosto: toccato duro nell'amichevole disputata mercoledì Giovi ha saltato l'allenamento in via cautelativa ma non dovrebbero esserci problemi per l'incontro di domenica, per la prima di campionato contro il Lucento.